venerdì 15 giugno 2012

Torta di ciliege....cherry pie....tarta de cerezas!!

Ah accomi qui finalmente riesco a trovare un momento per agiornare il blog...perdono ma ero immersa nel lavoro e non sono riuscita a farlo prima....
L'altro giorno per usare delle ciliege che ho comprato e che purtroppo non erano un gran che da mangiare fresche ho deciso di usarle per una torta ed in effetti ho fatto bene perchè cotte erano davvero buone!!



Per snocciolarle se non avete l'aggeggio adatto come questo (che anche io non ho) potete scottarle a fuoco basissimo in un tegame antiaderente e poi il nocciolo esce schiacciando la ciliegia che così ha il vantaggio di essere anche già un po' cotta. Il succo che fuoriesce non va usato tutto altrimenti la torta risulta troppo bagnato e quello che avanza filtrato e allungato con acqua diventa un ottimo succo di frutta alla ciliegia (ovviamente tutto ciò è un consiglio della mia mitica suocera che ne sa sempre una più del diavolo....)!

Ingredienti:

Per la pasta brisè:
250 gr farina
130 gr burro morbido 
50 gr zucchero
3 cucchiai di latte

Per l'interno
600 gr ciliege
100 gr zucchero
scorza di un limone

Preparate la pasta brisè mescolando bene tutti gli ingredienti e lasciatela riposare per 30 minuti in frigorifero.
Nel frattempo snocciolate le ciliege e conditele con lo zucchero e la scorza di limone.
Dividete la pasta in due parti, una un po' più grande che servirà per fare il guscio sotto con i bordi alti, bucherellatelo, mettete le ciliege e coprite con l'altro disco di pasta sempre bucandolo (meglio con uno stuzzicadente) in vari punti per far fuoriuscire il calore.
Mettete in forno per circa 30 minuti a 180°...servita tiepida con una pallina di gelato alla vaniglia è da svenimento!!












English:


Ingredients

For the dough:

250 gr flour
130 gr soft butter
50 g sugar
3 tablespoons milk

For the filling

600 g cherries
100 gr sugar
zest of one lemon

Prepare the dough mixing all ingredients well and let it for about 30 minutes in the refrigerator.
Meanwhile, pit the cherries and mix them with sugar and lemon zest.
Divide the dough into two parts, one a little bigger that will serve to make the under shell with high edges, make holes all around with a fork and then place the cherries, cover with another circle of dough always making holes (preferably with a toothpick) at various points to let the heat come out.
Bake for about 30 minutes at 180 degrees ... served warm with a scoop of vanilla ice cream is fantastic!

Espanol:


Ingredientes:

Para la base:

250 gr de harina
130 gr de mantequilla blanda
50 g de azúcar
3 cucharadas de leche

Para el interior

600 g de cerezas
100 gr de azúcar
ralladura de un limón

Preparar la base mezclando bien todos los ingredientes y dejar reposar durante 30 minutos en el refrigerador.
Mientras tanto, picar las cerezas y sazonar con azúcar y la ralladura de limón.
Dividir la masa en dos partes, una un poco más grande que servirá para la parte debajo de la tarta con bordes altos, hacer agujeros con un tenedor, poner las cerezas y cubrir con otro círculo de masa siempre  puncionandoloa (preferiblemente con un palillo de dientes) en varios puntos para dejar escapar del calor.
Hornear durante unos 30 minutos a 180 grados ... sirve caliente con una bola de helado de vainilla!