domenica 4 settembre 2011

La torta di ferragosto....

Per Ferragosto avevo fatto questa torta ricoperta di pasta di zucchero...era buona e bella!!




RICETTA:

Pan di spagna senza lievito:
6 uova
180 grammi di farina
180 grammi di zucchero

Per la farcitura e decorazione:
latte per bagnare il pan di spagna
marmellata di lamponi
cioccolato fondente
panna
granella di nocciola
Pasta di zucchero verde e arancio
ghiaccia verde


Mettere le uova e lo zucchero in una terrina molto capiente e montarle a lungo (15-20 minuti) fino a che aumentano di volume e scrivono (ovvero se immergiamo le fruste spente e le alziamo riusciamo a scrivere sopra l'impasto perchè è bello sodo). Aggiungere a poco a poco la farina setacciata, prima di aggiungerne altra la precedente deve essere stata incorporata molto bene all'impasto senza fare grumi. Imburrare e infarinare due teglie uguali di 20-22 cm di diametro e infornare a 180° x 30-40 minuti (fare la prova stecchino, se esce asciutto sono cotte)




p.s. se non si hanno due teglie uguali consiglio di dividere in due la preparazione ovvero 3 uova, 90 gr farina e 90 gr zucchero perchè se lasciamo l'impasto montato ad aspettare la cottura si smonta.
Quando è cotto spegnere il forno e lasciare la torta x 5 minuti dentro con lo sportello leggermente aperto poi toglierla, sformarla e capovolgerla su un canovaccio.
Una volta che le due torte sono fredde tagliarle a metà e bagnarle col latte e poi farcirle a piacere con la marmellata e il cioccolato fatto sciogliere con due cucchiai di panna e mescolato alla granella di nocciola (deve essere abbastanza morbido per poter essere spalmato ma non troppo liquido).

Una volta ricomposta la torta la si deve ricoprire di panna precedentemente montata per creare una superficie liscia su cui fare aderire la glassa di zucchero.

Glassa di zucchero:
100 grammi di marshmellow
330 grammi circa di zucchero a velo
un cucchiaio d'acqua calda
colorante

Fare sciogliere le caramelle con il cucchiaio d'acqua, togliere dal fuoco continuando a mescolare ed incorporare il colorante e circa metà zucchero a velo, una volta che è un po' meno caldo mettere il restante zucchero sul tavolo e versarci sopra le caramelle sciolte, cominciare a mescolare ungendo leggermente le mani di olio di semi o infarinandole con lo zucchero.
Appallottolare il tutto e fare riposare almeno 24 ore in dispensa la palla ricoperta di pellicola trasparente.

Quando si deve usare lo si stende col mattarello e si ricopre la torta poi se decora a piacere.
La parte marmorizzata è fatta con del colorante verde mischiato ad una pallina arancione.

Per la scritta ho fatto una ghiaccia con acqua 1 cucchiaio e zucchero a velo quanto basta x avere un composto abbastanza duro ma che possa essere usato con la sac a poche.





GNAM!!!