venerdì 11 marzo 2011

Meringhette!!

Ebbene sì anche oggi mi cimento nei dolci, per domani pomeriggio però...
Avevo due albumi, anzi tre, residui di ricette dei giorni scorsi e così ho deciso di fare o meglio rifare le meringhe con l'aiuto del mio fidato Bimby....poi credo che farò una decorazione con del cioccolato fondente...proprio da pasticceria già mi immagino il loro sapore e la friabilità del primo morso!!


Il segreto delle meringhe è duplice, prima di tutto bisogna avere degli albumi "vecchi" ovvero divisi dal loro tuorlo da almeno uno o due giorni e conservati in frigorifero fino al momento in cui decidete di fare le meringhe, allora li tirerete fuori e li lascerete a temperatura ambiente fino a che saranno della temperatura esterna, il secondo segreto è che il peso dello zucchero che userete deve essere 3 volte il peso dell'albume.
Io avevo 90 gr di albumi ed ho usato 270 gr di zucchero.
Si montano gli albumi con un pizzico di sale e poco alla volta si mette lo zucchero fino a che il composto sarà sodissimo e lucido. Con il Bimby è una meraviglia.
Poi si usa una sacca da pasticceria si fanno le meringhette e si infornano a 120 gradi forno statico per almeno un'ora, poi si spegne il forno e si lasciano a raffreddare dentro lo stesso così la parte interna che a volte rimane gommosa si asciuga anche lei...




In cottura...


Al cioccolato fondente...