martedì 5 febbraio 2013

Il tacchino tandoori rivisitato...e anche Dukan!


Ok di solito si fa il pollo tandoori ma io avevo solo due belle cosce di tacchino per cui mi sono arrangiata con quello e ho rivisitato un po'anche la ricetta con la collaborazione preziosissima del maritino! E' anche un'ottima ricetta Dukan per chi volesse!


Ingredienti

2 cosce di tacchino o pollo senza pelle
succo di mezzo limone
2 cucchiai di olio evo
200 ml yogurt bianco magro non zuccherato
2 cucchiai di passata di pomodoro
cipolla 1/2 
2 spicchi d'aglio 
1 cucchiaino di curry
1 cucchiaino di peperoncino
sale pepe q.b.


Prima di tutto la sera prima bisogna marinare il tacchino, prima lo si mette in una teglia con olio e limone e lo si lascia così per circa 30 minuti, nel frattempo si prepara il resto della marinata ovvero si frullano aglio e cipolla con lo yogurt e le spezie e il pomodoro e si tiene da parte.
Passati i 30 minuti si toglie la marinata di limone e olio e la si mischia con il composto di yogurt e poi si ricopre di nuovo il tacchino lasciandolo in frigorifero coperto con la pellicola per circa una notte (o se lo fate la mattina per la sera).
Poi si accende il forno a 200 gradi si toglie il tacchino senza scolarlo troppo e lo si mette sulla teglia coperta con carta forno e si cuoce.

Ottimo con del cous cous e verdure saltate!

Qui sotto invece trovate la "ricetta del riciclo" ovvero il giorno dopo se vi avaza del tacchino lo fate a pezzi e lo mescolate alle verdure scaldate una padella con un filo d'olio e ci saltate il tutto con dei semi di girasole. Superbo!