sabato 22 ottobre 2011

Peperoni con acciughe in agrodolce...

Ingredienti:


Cipolle 2 belle grandi e preferibilmente bianche
Peperoni 4 preferibilmente rossi 
Olio EVO
Aceto di mele 3 cucchiai
Zucchero di canna 1/2 cucchiaino
Acciughe o alici sott'olio circa 1/2 vasetto da 150 gr




Procedimento:


Scaldare l'olio e soffriggervi le cipolle tagliate a fettine non troppo fini, tagliare i peperoni* puliti a listarelle e metterli insieme alle cipolle imbiondite. 
Anche qui NIENTE SALE perchè ci sono già le acciughe.
Far andare un pochino anche i peperoni a fuoco vivo, poi aggiungere lo zucchero e sfumare con l'aceto di mele, dopo poco abbassare la fiamma e coprire fino a che i peperoni saranno belli morbidi (di solito almeno 30 minuti).
Poco prima della fine della cottura, diciamo a circa 25 minuti, si mettono le acciughe e si finisce di cuocere.


Gnam!


Trucco: per evitare la fastidiosissima pelle dei peperoni, che a me da proprio sui nervi, vi consiglio di toglierla prima e i metodi sono due, o li scottate sulla fiamma viva del fornello (ma si sporca un po') oppure fate così: tenete i peperoni interi senza bucarli e sciacquateli lasciandoli bagnati, metteteli in forno già caldo a 180 gradi appoggiati in una teglia. 
La pelle si scurirà come se fossero sul barbeque e quindi girateli anche dall'altro lato e il gioco è fatto. E' ovvio che se usate questo metodo i tempi di esecuzione della nostra ricetta si ridurranno direi a 10 max 15 minuti!